Privacy Policy
Seleziona una pagina

Su invito della Commissione Europea, Parliament Watch Italia presenta il laboratorio di monitoraggio civico Libellula durante la conferenza “Engaging citizens for good governance in Cohesion Policy”.

L’appuntamento è a Bruxelles il 6 febbraio 2020. Con PWI, partecipa anche il Comune di Palermo, che sarà rappresentato dal Segretario Generale Antonio Le Donne. Su impulso di PWI, infatti, il Comune di Palermo ha preso l’impegno di attivare nei prossimi mesi un Patto di Integrità, per garantire trasparenza e possibilità di controllo da parte dei cittadini su un’opera pubblica di prossima realizzazione in città, di particolare significato simbolico e strategico. Il Patto di Integrità, per cui Palermo ha già preso un impegno anche nell’ambito del IV Piano Italiano  di Open Government, segue il modello della sperimentazione in corso da parte della stessa Commissione Europea (tra i temi della conferenza del 6 febbraio) e presenta alcune caratteristiche specifiche:

  • il monitor indipendente del Patto di Integrità deve essere un soggetto locale;
  • il monitor indipendente deve essere in grado di costruire una partnership con un soggetto nazionale o internazionale già attivo nel settore dell’anticorruzione;
  • una piccola percentuale dell’ammontare dell’opera da sottoporre a Patto di Integrità deve essere destinata a cofinanziare le attività del Patto.

Intorno al Patto di Integrità di Palermo, come già accaduto a Messina, Libellula costruirà la propria comunità monitorante e le attività di monitoraggio (secondo le modalità indicate nel poster in apertura di articolo).