Privacy Policy
Seleziona una pagina

Entra nel vivo la partnership tra Parliament Watch Italia e la classe 4°A/D dell’Istituto tecnico commerciale Antonio Maria Jaci di Messina per la partecipazione all’edizione 2016/17 di “A Scuola di OpenCoesione”. Al termine del primo ciclo di lezioni, denominato “progettare”, gli studenti hanno scelto il progetto, finanziato con fondi strutturali europei, sul quale intraprendere un’attività di indagine, analisi e monitoraggio civico, che terminerà con la consegna del sesto ciclo di lezioni, a maggio. Il progetto, tratto dal sito opencoesione.gov.it, riguarda la realizzazione del polo oncologico d’eccellenza presso l’ospedale Papardo, opera finanziata con quasi 41 milioni di euro e pagata per il 97%, ma mai entrata in funzione.

Attraverso la lettura di articoli, interrogazioni parlamentari ed interviste ai protagonisti, i ventisei studenti del team Hope Center Jaci, questo il nome scelto dalla classe, hanno avuto l’opportunità di approfondire gli aspetti storici, politici e sociali dell’opera. Nelle prossime lezioni, con scadenza prevista per il 2 febbraio, sarà pianificata l’attività di ricerca, il monitoraggio “sul campo”, la catalogazione delle fonti e l’analisi gli open data sull’opera messi a disposizione da opencoesione.gov.it. In tutto il percorso, gli studenti saranno seguiti passo dopo passo dall’associazione Parliament Watch Italia.